Nome: Renzo
Cognome: Lorenzini
Soprannome: Lisandro dalla commedia teatrale di Shakespeare,” SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE ”.
Luogo e data di nascita: Roma 17/11/64
Altezza: 178 cm
Segno zodiacale: Scorpione
Single o Ammogliato?: Single
Figli?: 1
Animali?: no
Interessi/hobby: Teatro, Corsa, Mtb, Trekking d’alta quota, nuoto…
La passione: la corsa!

Come e perché hai iniziato a correre? Quasi per caso…per curiosita’ credo.

Dove ti piace correre? Assolutamente nei parchi.

Che ricordi hai legati a quel periodo iniziale? Meravigliosi…Correndo con i cinghiali nella pineta di Castelfusano ad Ostia.

Ricordi la tua prima gara? Credo sia stata la Roma Ostia del 2005.

Come sei arrivato a LBM? Cercavo una societa’ podistica vicino casa e quando gareggiavo notavo sempre un furgone con il logo LBM…Incuriosito mi sono iscritto.

Un momento da ricordare durante le tue innumerevoli sgambate. Quello piu’ bello e’ stato incontrare un mio vecchio amico ad una gara podistica, che aveva iniziato con me i primi passi…Ora e’ diventato quasi un Top Runner.

La tua migliore gara? La peggiore? Descrivile brevemente se vuoi. La migliore CORSA DEI SANTI 2015 41: 22 x poco non sono sceso sotto il famoso muro dei quattro minuti. La peggiore ma solo per le brutte condizioni climatiche AMATRICE COFIGNO arrivato zuLorenzini1ppo d’acqua ed infreddolito in attesa di prendere il pulmino dello staf per ritornare ad Amatrice.

C’è qualcosa che fai sempre prima di ogni gara? Rigorosamente streching.

Quali sono le caratteristiche che useresti per descriverti come atleta? Tenace…Non mollo mai. Sono un diesel…deve sempre partire lentamente.

Il tuo sogno sportivo. Scendere sotto i famosi quattro al minuto.


Perché hai scelto questa fotografia? 
Perche’ e’ una gara che ho nel cuore per molti motivi.

Il dovere: il lavoro!

Che lavoro fai? Tecnico nel settore Ingegneria Clinica, in ospedali e cliniche private.

Ti Lorenzini2piace? Non completamente.

Come sei arrivato a fare quello che fai? Corsi su corsi su apparecchiature di anestesia.

Cosa hai studiato? Elettronica Industriale.


Se avessi potuto scegliere il tuo lavoro, cosa avresti fatto? 
Attore di teatro.

Come concili il lavoro, la corsa e gli altri interessi? Dormendo pochissimo…

Il tuo sogno lavorativo. Lavorare per una grossa compagnia teatrale…Magari fino ad arrivare a Broadway…

Perché hai scelto questa fotografia? Il mio posto di lavoro…

Il tempo che rimane: gli amici, la famiglia, gli altri interessi!

Cosa ti piace fare nel tempo che rimane tra lavoro e corsa?  Passarlo ovviamente con il mio PRINCIPINO MATTEO a cui voglio un bene dell’anima.

Hai altre passioni oltre la corsa? Moltissime…Trekking, nuoto, mtb, canoa.

Chi è la tua famiglia? Mia madre, mio figlio ed una sorella gemella che vive nel Cadore ai piedi di una montagna maestosa.

Lorenzini3Chi trova un amico trova un tesoro”… detto scontato ma quanto mai vero… che posto ha nella tua vita l’amicizia? Nei primissimi posti.

E l’amore? Sempre al primo posto…Speriamo di ritrovarlo presto.

Come ti piacerebbe immaginarti da qui a 20 anni? Come un uomo sereno ed appagato.

C’è qualcuno tra i tuoi amici o familiari che segue le tue imprese sportive? Come? Alcune volte mio figlio e qualche amico.

Perché hai scelto questa fotografia? Perche’ li c’e’ tutto l’amore per la mia terra IL CADORE, IL FIGLIO, LA NATURA INCONTAMINATA.

Concludiamo l’intervista con un giochino: usa le iniziali del tuo nome per descriverti nei tuoi pregi e nei tuoi difetti!

Realista

Educazione

Nubile

Zelante

Onestà