..:: L'intervista

Nonno Ugo, di corsa tra una pipa e un buon libro da leggere ... - di LBM Sport Staff
04-05-2015

Nome: Riccardo
Cognome: Trovato
Soprannome: Nonno Ugo
Luogo e data di nascita: 20 luglio 1958
Altezza: 170cm
Segno zodiacale: cancro
Single o Ammogliato?: una compagna in Ungheria
Figli?: no
Animali?: 2 cani e un gatto della mia compagna
Interessi/hobby: libri, libri e libri


La passione: la corsa!



Come e perché hai iniziato a correre? Ho sempre fatto sport dall’eta di 5 anni e sono passato alla corsa perche’ stufo del tennis.

Dove ti piace correre? Preferibilmente in mezzo alla natura

Che ricordi hai legati a quel periodo iniziale? Una grande fatica

Ricordi la tua prima gara? Belsitiadi 1976 alla pineta di Ostia

Come sei arrivato a LBM? Conosco Gianfranco da una vita in quanto accordavo le mie racchette da lui

La tua migliore gara? La peggiore? Descrivile brevemente se vuoi. Maratona di Firenze, 1987 se ricordo bene, 2h e 40’ mi pare

C’è qualcosa che fai sempre prima di ogni gara? Devo andare al bagno un’infinità di volte

Quali sono le caratteristiche che useresti per descriverti come atleta? Tenace, ostinato, coraggioso e temerario

Il tuo sogno sportivo. Fare sport fino a 90 anni

Perché hai scelto questa fotografia? Perché rappresenta la mia tattica di corsa


Il dovere: il lavoro!


Che lavoro fai? Bancario

Ti piace? No, ma mi fa vivere bene

Come sei arrivato a fare quello che fai? Concorso pubblico

Cosa hai studiato? Dopo il liceo mi sono laureato in sociologia

Se avessi potuto scegliere il tuo lavoro, cosa avresti fatto? Qualcosa che mi avesse tenuto in contatto con la gente girando il mondo

Come concili il lavoro, la corsa e gli altri interessi? Lavorando su turno non è poi così complicato



Il tempo che rimane: gli amici, la famiglia, gli altri interessi!



Cosa ti piace fare nel tempo che rimane tra lavoro e corsa? Leggere mi rilassa molto

Hai altre passioni oltre la corsa? Mi piace fumare la pipa, è un arte

Chi è la tua famiglia? Me stesso :-)

“Chi trova un amico trova un tesoro”... detto scontato ma quanto mai vero... che posto ha nella tua vita l’amicizia? Un posto importante perché la selezione è severissima

E l’amore? Dopo due matrimoni, l’amore è a volte un corollario e a volte una chimera

Come ti piacerebbe immaginarti da qui a 20 anni? Esattamente come ero ieri e come sono oggi

C’è qualcuno tra i tuoi amici o familiari che segue le tue imprese sportive? Come? Certo, alcuni correndo con me

Perché hai scelto questa fotografia? Leggi amicizia


Concludiamo l’intervista con un giochino: usa le iniziali del tuo nome per descriverti nei tuoi pregi e nei tuoi difetti!

Reattivo

Impulsivo a volte

Comico

Critico

Ascetico

Rosicone

Disponibile

Ottimista