Il mondo Brooks running

Categoria: Consigli tecnici 

Siamo convinti che una corsa può cambiare una giornata, una vita, il mondo“. È questa la filosofia dell’azienda Brooks Sports Inc, conosciuta in tutto il mondo per le scarpe da corsa, l’abbigliamento e l’attrezzatura da running. Nata nel 1914 come impresa produttrice di scarpe da ballo, si è dedicata completamente alla corsa a partire dal 1972. Oggi è una delle più apprezzate del settore e può vantare molti modelli iconici di scarpe da running, nati proprio dall’amore e della dedizione per questo sport. Scopri di più sulle calzature preferite dai runner, storia, modelli e abbigliamento:

Brooks Sports, la storia

La storia di questa piccola impresa di Philadelphia inizia nella prima metà del XX secolo: ad essere realizzate per prime sono delle scarpette da bagno e da ballo. Negli anni successivi l’azienda decide di specilaizzarsi nello sport: scarpe da baseball e da calcio, pattini, scarpe da softball e per bambini. Fino ad arrivare, nel 1962, ad essere scelte da Mickey Mantle, campione di baseball con la squadra New York Yankees. Quando, nel 1972, l’attenzione internazionale si posta sul running – grazie alla vittoria della maratona olimpica di Frank Shorter, laureato a Yale – Brooks inizia a focalizzarsi proprio sulle calzature da corsa. La prima realizzata è il modello Villanova, nel 1974. Ma a raggiungere la prima posizione su Runner’s World nel 1977 è la linea Vantage, caratterizzata da una novità: viene introdotto l’Ethylene Vinyl Acetate (EVA), una nuova tecnologia che prende il posto della gomma a lenta elasticità nelle intersuole.

Con il trascorrere degli anni, le scarpe running Brooks diventano simbolo di tecnologia e qualità. Attraverso diversi modelli, vengono infatti adottate delle soluzioni che mirano a migliorare la resa dei runner e a garantire un maggior comfort. Nel 2018 arriva sul mercato il DNA loft, l’intersuola più soffice mai realizzata, che disperde l’impatto lontano al corpo senza ripercussioni sulla reattività.

Scarpe Brooks, i modelli di punta

La ormai celebre azienda statunitense, che esporta i propri prodotti in oltre 40 paesi nel mondo, ha deciso di concentrarsi nel nuovo millennio proprio sulla corsa. E le scarpe realizzate da allora hanno tutte in comune una caratteristica: la ricerca della perfezione. Nel 2002 nasce l’Adrenaline GTS 4, la scarpa più venduta e vincitrice di due prestigiosi riconoscimenti: “Best Update” di Runner’s World e la medaglia d’oro “Best Renovation” di Running Network. In questo modello viene inserita la barra diagonale progressiva, in modo da prevenire la pronazione verso l’esterno e guidare l’appoggio del piede. Nel 2011 viene invece lanciata la linea “Pure Project”, particolarmente leggera ma comunque resistente. Nel 2013 l’azienda decide di puntare su nuove ricerche di biomeccanica: secondo questi studi, ogni runner ha una propria andatura del tutto personale, che non deve essere corretta. Nasce così la Transcend con tecnologia GuideRails, che riallinea tutto il corpo. Nel 2017 e 2018 vengono presentate due intersuole innovative, DNA AMP e DNA Loft, mentre la nuova tecnologia GuideRails 2.0 punta a mantenere l’individualità di ogni runner, intervenendo solo quando lo schema di movimento abituale di articolazioni, fianchi e ginocchia viene superato.

La ricerca Brooks sulle scarpe riguarda tutti i suoi aspetti: intersuola, tomaia, suola e movimento. Tutte studiate per andare incontro alle necessità personali di ogni runner.

Oggi le scarpe Brooks donna e Brooks uomo sono disponibili per soddisfare diverse necessità. Rimangono sul mercato le Adrenaline e le Trascend GT19, ma vengono affiancate da varie altre linee. Come le Brooks Levitate 3, protettive e ammortizzate; o anche le Brooks scarpe Glycerin 17, con ammortizzazione DNA Loft. Le Brooks Cascadia uomo sono indicate per il trail, mentre le Brooks Bedlam uomo che Brooks Bedlam donna possono vantare l’intersuola DNA AMP e la tecnologia GuideRails, catturando e restituendo energia senza dimenticare una corretta ammortizzazione. Se invece stai cercando una corsa morbida e leggera ma comunque reattiva, le scarpe Brooks Ghost 11 uomo e Brooks Ghost 11 donna  riescono a soddisfare proprio queste esigenze. Devi solo trovare la scarpa più adatta a te tra i vari modelli Brooks scarpe disponibili, che possano offrirti le perfomance di corsa a cui aspiri.

Tutto per il runner

Brooks Running produce calzature ispirandosi ai principi della biomeccanica. Per realizzare i propri prodotti però, lo staff ha parlato con centinaia di runner. La combinazione tra dati scientifici e quella che loro chiamano “visione del runner”, emersa proprio grazie a queste interviste, dà vita a prodotti tecnologici e innovativi, che vengono testati in laboratorio prima di essere immessi nel mercato. Una filosofia incentrata quindi sulla corsa come sport, ma anche come dono, che vuole rispettare l’ambiente creando articoli a basso impatto ambientale: del resto moltissimi runner corrono all’aperto!

Oltre alle scarpe, Brooks running produce l’abbigliamento da corsa, sempre applicando le utlime tecnologie nel campo del running. Conotte, smanicati, giacche, pantaloni e reggiseni pensati per un allenamento efficace con qualsiasi condizione atmosferica.