Come vestirsi per il trail running: stagione per stagione

woman trail runner running on beautiful mountains
Categoria: Guide abbigliamento 

Stai pensando di fare la tua prima corsa trail, hai comprato delle nuove scarpe con grip e sei quasi pronto, ma… come vestirti per il trail running?

Iniziamo con qualche regola valida sempre, l’abbigliamento per il trail running deve essere comodo e funzionale: scegli indumenti traspiranti, che preservano la temperatura corporea e non raffreddano velocemente il corpo, con inserti riflettenti per essere visibili anche nella semi oscurità. I tessuti dell’abbigliamento trail sono spesso più resistenti, con tasche dove riporre una piccola torcia, lo scaldacollo o i gel per l’idratazione.

Ma oltre queste linee guida generali, come vestirsi per correre un trail in base al clima e alla stagione? Vediamolo insieme!

Come vestirsi per il trail running in inverno: l’abbigliamento adatto

Nelle stagioni più fredde l’abbigliamento del trail runner sarà costituito da tessuti termici, impermeabili e capaci di proteggere dal vento, dalla pioggia e dall’umidità. Il consiglio è quello di vestirsi a strati, in modo da poter facilmente togliere o indossare uno strato in base alla temperatura percepita in un tratto particolare del percorso.

Ecco l’abbigliamento immancabile per un trail invernale:

  • Maglia termica: il primo strato fondamentale per ogni trail con temperature fredde (in particolare su sentieri di montagna o con gare o allenamenti in notturna). Il tessuto termico è in grado di isolare il corpo dal freddo ma allo stesso tempo traspiranti, in grado di mantenere la pelle sempre asciutta.
  • Intimo sportivo: spesso sottovalutato, l’intimo sportivo ha ottime proprietà isolanti, le calzamaglie maschili e femminili comprimono delicatamente il corpo per tenerlo al caldo, migliorano la circolazione sanguigna e l’apporto di ossigeno ai muscoli. Il reggiseno sportivo senza cuciture offre confort e libertà di movimento, mantenendo la pelle fresca e asciutta.
  • Giacca antivento: per un trail invernale occorre scegliere una giacca antivento impermeabile e traspirante. Le temperature e il meteo possono variare velocemente, soprattutto nei percorsi di montagna. Ti consigliamo di portare una giacca dal peso leggero che può essere facilmente piegata ed inserita nello zaino. Per proteggersi da pioggia improvvisa è anche importante che la giacca abbia un cappuccio, in grado di proteggere occhi e testa.
    Uno dei materiali da preferire è il Goretex, uno dei tessuti impermeabili più amati dai runner e non solo, un tessuto traspirante in grado di mantenere la regolare temperatura corporea e tiene il corpo asciutto anche sotto le piogge abbondanti.
  • Pantaloni: i pantaloni possono essere aderenti o dal fit comodo, secondo il gusto personale e il tipo di sentiero che andrai ad affrontare. Per trail più lunghi e con tratti maggiori di cammino si può scegliere un pantalone tecnico più comodo e con tasche. Su sentieri veloci e trail di durata più breve molti runner preferiscono pantaloni aderenti e con compressione, per aiutarli nella miglior performance. Consiglio fondamentale è di scegliere pantaloni con il fondo aderente, che evitano l’attrito con le scarpe e con il terreno circostante e riducono il rischio di impigliare su rami e pietre.
    Per i trail con temperature più rigide ci sono i modelli foderati in pile: terranno il corpo caldo e favoriranno la traspirazione. In generale, i tessuti tecnici sono da preferire perché garantiscono di ridurre ridurre frizione e irritazioni tra pelle e tessuto e permettere al corpo di muoversi in libertà.ragazzo corre trail sull'erba

Come vestirsi per un trail in estate

Per i trail estivi bisogna scegliere indumenti che siano particolarmente traspiranti, in grado di assorbire il sudore, garantire l’areazione e mantenere il corpo all’asciutto.

  • T-shirt: le t-shirt, le canottiere e i tank-top sono ideali per i giorni più caldi, favorendo il contatto dell’aria con la pelle per una migliore termoregolazione.  Il consiglio è quello di scegliere modelli iper traspiranti e che si asciugano in fretta, in modo da non raffreddare il corpo durante le soste o in zone di sentiero più ombreggiate e fresche.
  • Intimo tecnico: anche per i periodi caldi bisogna optare per l’intimo giusto, pantaloncini e reggiseni sportivi con tessuti naturali e/o sintetici che assicurano traspirabilità, un’asciugatura veloce e riducono la formazione di batteri e irritazioni.
  • Giacca: in particolare per i percorsi di montagna dove non si superano i 25 gradi, occorre inserire nello zaino una giacca a vento leggera o uno smanicato. In più la giacca è utilissima per avere sempre a portata di mano alcuni oggetti fondamentali per la corsa, come la mappa, la torcia e lo smartphone.
    Spesso le giacche e gli smanicati hanno anche scomparti appositi per borracce e piccole sacche per l’idrataziuone, comode in particolare per idratarsi in estate.
  • Pantaloni: corti o lunghi, aderenti o larghi, i pantaloni devono rispettare delle proprietà elastiche e anti-sfregamento per correre anche molte ore con il massimo comfort. Molti runner prediligono i pantaloncini corti e larghi da indossare sopra dei pantaloncini aderenti per evitare lo sfregamento delle cosce; oppure scelgono un pantalone con slip a retina, per un’ottima traspirabilità e minimo attrito.trail runner corre con canotta e zaino

 

Accessori per il trail running per tutto l’anno

Ora che sai come vestirti al meglio per correre un trail con il caldo o con il freddo, è ora di completare l’outfit con gli accesori da trail utili in ogni stagione. Ecco i nostri preferiti:

  • Lo scaldacollo è uno di quegli accessori immancabili tutto l’anno. In inverno è utilissimo a proteggere il collo e la gola dal freddo, mentre in estate può essere indossato come fascia per proteggere la testa dai raggi solari diretti.
  • Altro accessorio fondamentale è il cappello, meglio se impermeabile e in tessuto leggero. In estate e in inverno il cappello è utile per proteggere gli occhi dal sole o dalla pioggia, permettendo sempre una buona visibilità del sentiero.
  • Altro accessorio fondamentale per tutti i trail runner è lo zaino. È sempre utile portare con sé uno zaino leggero per riporre l’acqua, barrette e gel, la mappa e la torcia da testa e altri accessori fondamentali. Esistono modelli ultraleggeri con allacciatura sul davanti per una presa salda, dal design ergonomico con tasche porta borraccia sul davanti per non doversi fermare durante il percorso.

Potrebbe interessarti anche:

Trail running: consigli e tabelle di allenamento per principianti ed esperti

Trail Sui Sentieri dei Santi – 7.11.2021

Le migliori scarpe da trail running per correre sullo sterrato