Cuffie a conduzione ossea: perfette per la corsa

Categoria: Guide accessori 

Le cuffie a conduzione ossea sono tra gli accessori per lo sport più innovativi, un nuovo modo di ascoltare musica durante la corsa e gli allenamenti. Queste cuffie lasciano l’orecchio libero e funzionano trasmettendo piccole vibrazioni sulle ossa del cranio, lievi e che non fanno male in alcun modo alla salute.Cosa rende queste cuffie perfette per lo sport? La loro tecnologia, che permette di avere le canzoni a portata di mano o effettuare chiamate senza isolarsi dall’ambiente esterno. Le cuffie a conduzione ossea sono una soluzione perfetta ad esempio per runner e ciclisti che vogliono allenarsi con la musica ma in completa sicurezza.

Come funzionano le cuffie a conduzione ossea

Le cuffie a conduzione ossea non sfruttano il timpano per propagare il suono, ma le ossa del cranio. Gli auricolari funzionano emettendo piccole vibrazioni sulle ossa poste tra mascella e mandibola, vicino all’orecchio. Il sistema a conduzione ossea permette in questo modo di ascoltare musica lasciando l’orecchio libero di sentire i suoni provenienti dall’ambiente circostante. Negli auricolari tradizionali il timpano viene “chiuso” per permettere ai suoni di entrare nell’orecchio, impedendo in questo modo di percepire chiaramente l’ambiente esterno. Questo è evidente soprattutto quando si ascolta musica a un volume medio-alto, quando negli auricolari tradizionali si crea un isolamento completo da quello che ci circonda.
Questo problema delle cuffie più classiche viene risolto dalle cuffie a conduzione ossea, dove le vibrazioni si propagano direttamente nel canale uditivo, lasciando libero il timpano di ascoltare musica e prestare attenzione allo stesso tempo a ciò accade intorno.

Le cuffie perfette per il running e lo sport

Se corri o pratichi sport come il ciclismo e il nuoto, e ti stai chiedendo perché provare queste cuffie eccoti alcuni vantaggi delle cuffie a conduzione ossea nell’utilizzo sportivo.

Sicurezza

Come già detto le cuffie a conduzione ossea lasciano l’orecchio libero di ascoltare i suoni esterni e essere più consapevoli dell’ambiente circostante. Chi pratica sport all’aperto sa quanto sia importante prestare attenzione a macchine e altri veicoli durante i loro allenamenti, per questo motivo sono perfette per runner e ciclisti. La possibilità di poter ascoltare musica senza isolarsi e un grande fattore di sicurezza mentre si fa sport.

Comodità

Chi ascolta sempre musica durante l’attività sportiva sa bene quanto sia importante la comodità degli auricolari, soprattutto con allenamenti intensi e di una certa durata. Le cuffie tradizionali con il sudore tendono a scivolare dall’orecchio, e per questo motivo spesso sono dotate di supporti che le rendono più stabili ma anche scomode. Le cuffie a conduzione ossea hanno una struttura stabile e confortevole, si poggiano sulla testa e restano saldamente in posizione anche dopo molte ore di attività.

Resistenti e impermeabili

Queste cuffie sono pensate appositamente per lo sport e per questo motivo i materiali sono resistenti, flessibili e resistenti agli urti. Sono anche impermeabili, ideali per una corsa sotto la pioggia o in estate, quando si suda maggiormente in allenamento.

Tutte queste caratteristiche sono un vantaggio fondamentale per chi corre o pratica sport in mezzo al traffico e ad altre persone. Il loro utilizzo perfetto è infatti in allenamento, per avere maggiore sicurezza senza dover rinunciare alla carica delle proprie canzoni preferite.

ragazza con cuffie a conduzione ossea mentre fa sport

Le cuffie a conduzione ossea fanno male?

Questa nuova tecnologia può spaventare alcuni sportivi allontanandoli da queste cuffie, pensando che la conduzione ossea possa far male. In realtà le vibrazioni prodotte da queste cuffie e trasmesse alle ossa del cranio non sono dannose per la salute. L’ascolto di musica con queste cuffie presenta infatti rischi uguali, se non minori, rispetto alle cuffie tradizionali. Infatti non esponendo il timpano a forti vibrazioni le cuffie a conduzione ossea permettono di ascoltare musica anche per lungo tempo, senza generare dolori o fastidi alle orecchie.

Le migliori cuffie a conduzione ossea

Abbiamo visto i vantaggi che queste queste cuffie possono portare negli allenamenti di ogni giorno, ora non resta che provarle e decidere quali acquistare. Tra le cuffie che preferiamo, abbiamo deciso di consigliarvi tre modelli, tutti della casa Aftershokz, uno dei produttori top di gamma specializzato in cuffie a conduzione ossea per l’attività sportiva.

Trekz Titanium: leggere grazie alla loro struttura in titanio, queste cuffie garantiscono stabilità e tenuta durante tutta l’attività sportiva. Impermeabili e resistenti.
Trekz Air: perfette per un primo approccio alle cuffie a conduzione ossea grazie a un prezzo competitivo unito a una costruzione di ottima qualità.
Aeropex: audio più dinamico e impermeabilità migliorata per il top di gamma Aftershokz, con una batteria che garantisce fino a 8 ore di musica.

Potrebbe interessarti anche:

Le migliori playlist per correre

Le migliori app per correre

Come districarsi nel variegato mondo dei GPS running