Maratone europee: le 10 da non perdere assolutamente

Categoria: Corsa e dintorni 

Le maratone europee sono eventi annuali imperdibili. La passione per questo sport porta alla scoperta di posti nuovi e di percorsi unici da intraprendere insieme a migliaia di runner.
Le nuove edizioni prevedono percorsi suggestivi e impegnativi.

Vediamo quali sono le 10 maratone europee da non perdere:

Funchal Marathon di Madeira

Tra le prime maratone europee del nuovo anno vi è la Funchal Marathon, un evento unico ospitato dall’isola di Madeira a largo del Portogallo.
Nata nel 2014 dall’iniziativa di alcuni sportivi dell’AARAM (Associazione di Atletica della Regione di Madeira), già dalle prime edizioni è diventata l’evento sportivo più importante dell’isola, con migliaia di partecipanti.
La partenza è prevista alle ore 8:00 in un unico wave dalla Baja Azur. Il percorso è piuttosto pianeggiante e veloce e si presenta totalmente asfaltato. L’arrivo sarà nei pressi della cattedrale di Albergaria con un tempo limite di 6h 30’. La Funchal Marathon è suddivisa in percorsi da 8, 21 e 42 km. Le partenze sono:
• 8:00 Partenza della Funchal Marathon 2020 (42km)
• 10:00 Partenza della Funchal Half Marathon 2020 (21 km)
• 11:00 Partenza della Funchal Mini Marathon 2020 (8 km)
• 13:00 Cerimonia di premiazione

Marathon de Sevilla

La maratona si svolge nel capoluogo dell’Andalusia, una città di 700.000 abitanti ricca di arte e storia.
La nuova edizione sarà completamente rinnovata e gestita da Zurich.
Il percorso veloce passerà attraverso alcuni nei monumenti più importanti di Siviglia: la Maestranza e la Torre dell’oro al 5° km, la Macarena al 16°km, Plaza de España al 35°km e la Giralda al 37°km. Ad oggi, il record appartiene all’etiope Abege Ayana con 2h 06’, raggiunto nella precedente edizione che ha registrato oltre 13.000 iscritti.

GIG Malta Marathon

Nota come la Maratona di Malta, è un evento che unisce la “Mezza” e la non competitiva Walkathon. La partenza è prevista alle 7:30 e darà il via ad una gara immersa in un clima meraviglioso.
Il tracciato della Vodafone Malta Marathon partirà dai bastioni dell’antica capitale Mdina e continuerà sulle principali strade di Rabat fino ad arrivare alla località di Nigret. L’arrivo sarà nella cittadina di Sliema lungo le sue coste.
Ad incitare i runner ci saranno 32 band musicali sparse su tutto il percorso. Come ogni edizione, parte dei proventi derivanti dall’iscrizione alla maratona verrà devoluta in beneficienza. Per l’edizione 2020 i fondi verranno donati all’Inspire- The Foundation fon Inclusion, fondazione locale nata con l’obiettivo di promuovere l’integrazione di adulti e bambini con disabilità motorie e di apprendimento.

Zurich Maratòn de Barcellona

Ospitata in una delle città più belle d’Europa, la Maratona di Barcellona registra oltre 20.000 runners ogni anno.
Il percorso è veloce e attraversa il cuore della città. La partenza è prevista alle ore 8:30 dalla Avenida del la Reina Maria Cristina. Il tempo limite è di 6 ore.

Vitality Big Half Marathon di Londra

Nata da appena 3 anni, la Mezza Maratona di Londra si è da subito imposta come una delle gare più veloci d’Europa. Nelle precedenti edizioni è stata vinta in appena 1h 01’ dall’atleta Mo Farah. I partecipanti della scorsa edizione erano più di 15.000, rendendo così la gara una delle più importanti a livello mondiale per numero di runners registrati. La partenza della maratona sarà alle ore 9:00 per la prima wave e alle 9:05 per la seconda wave, presso il Tower Bridge. L’arrivo, invece, sarà nei pressi di Cutty Sark, attraverso un percorso pianeggiante caratterizzato da lunghi rettilinei e da un finale in discesa.
Il tempo limite è fissato a 3h 30’.

Sportisimo Prague Marathon

Nel cuore di Praga il 28 marzo 2020 si svolgerà la Mezza Maratona nata nel 1995 da Carlo Capalbo. Negli anni ha acquisito una importante fama internazionale, tanto che ogni anno attira oltre 12.000 iscritti. La partenza è prevista alle ore 10:00 nella zona del Ponte Manesuv. Il percorso è pianeggiante e veloce. Il tempo limite è di 3 ore.

Schneider Eletric Marathon de Paris

Giunta alla sua 41° edizione, la Maratona di Parigi è una delle più importanti gare del mondo, oltre ad essere una delle principali maratone europee. Caratterizzata da un percorso spettacolare, la maratona costeggia la Senna e passa da alcuni nei luoghi più belli della città, come gli Champs-Élysées, la Concorde, la Bastiglia, la Torre Eiffel e la storica cattedrale di Notre-Dame. La partenza degli oltre 57.000 runners sarà alle 8:45 dagli Champs-Élysées. Il record della gara è stato raggiunto da Kenenisa Bekele, 3 volte campione olimpivo nei 5.000 e nei 10.000 metri, con 2h 05’04’’.

Run Rome the Marathon

La Run Rome the Marathon è una delle maratone più affascinanti d’Europa. Con il suo percorso che supera i 42 km si attraverserà la storia della città più bella del mondo, tra strade storiche e i monumenti più importanti. La corsa nella Città Eterna partirà dai Fori Imperiali, passando davanti al Vittoriano in Piazza Venezia, al Circo Massimo e costeggerà il Tevere fino ad arrivare a Castel Sant’Angelo e al viale della Conciliazione con la basilica di San Pietro.

38° Maratona di Atene

Considerata dagli amanti dell’atletica “l’Autentica”, la Maratona di Atene prevede percorsi da 42, 10 e 8 km. La storica gara non è considerato solamente un evento sportivo, ma anche l’incontro tra storia e leggenda. Pare, infatti, che la maratona abbia avuto origine proprio ad Atene nel 490 a.C., quando il messaggero Filippide, per chiedere aiuto agli spartani per combattere contro l’esercito persiano, percorse la distanza da Atene a Sparta in un giorno e mezzo. Alla fine della battaglia, Filippide corse fino ad Atene per portare la notizia della vittoria, ma arrivò stremato e prima di morire riuscì a pronunciare la frase “siamo vittoriosi”. Nel 1896, in occasione delle prime olimpiadi moderne di Atene, venne istituita una corsa che ricordasse la storia di Filippide. La partenza della gara è prevista alle ore 9:00 dalla città di Maratona. Il percorso è pianeggiante fino al 10° km per poi subire saliscendi anche impegnativi. I chilometri finali, invece, sono in leggera discesa fino all’ingresso nello stadio storico Panathinaikos, costruito interamente in marmo. La partenza per i 10 km è alle 9:05, mentre quella per gli 8km è alle 9:15, tutte presso l’Amalias Avenue.

15km notturna di Valencia

Una gara emozionante quella di Valencia. Nelle scorse edizioni è diventata una delle più importanti maratone europee notturne.
La partenza è prevista alle ore 22:00 dall’Avenida del Puerto e passerà attraverso il cuore della città attraverso la Piazza del Comune e la zona della città delle Arti e delle Scienze, l’imponente opera progettata dall’architetto valenciano, Santiago Calatrava. Per l’occasione, il ponte di verrà illuminato al passaggio dei runners. Il finale sarà nella zona del porto di Valencia.

Potrebbe interessarti anche:

Cosa mangiare prima, durante e dopo una maratona

Scarpe da running per maratona: i migliori modelli del 2021

Tessera FIDAL: a cosa serve, costo e come ottenerla