Le migliori app per correre

Categoria: Consigli tecnici 

Per i runner di tutto il mondo è diventato indispensabile registrare i propri progressi. Non è sempre facile, però, scegliere l’app migliore per correre. Le nuove piattaforme su smartphone offrono tantissime funzionalità utili per gli amanti della corsa, come il monitorare distanze, il ritmo cardiaco e gli esercizi effettuati. Oggi, le nuove applicazioni permettono perfino di essere seguiti da un trainer virtuale che aiuta e incita gli sportivi come un vero e proprio personal trainer in carne ed ossa.

Vediamo, quindi, quali sono le migliori app per correre:

Runkeeper

Un’app disponibile gratuitamente per Iphone, Apple Watch e tutti i dispositivi Android che monitora la corsa, la passeggiata e i giri in bicicletta. Uno strumento completo che indica la distanza percorsa, il tempo, il ritmo impiegato, la frequenza cardiaca e le calorie bruciate.
Tutti i progressi vengono registrati in modo da poter misurare le performance. Sono più di 30 milioni le persone che utilizzano Runkeeper in giro per il mondo.

Garmin

Garmin Connect è la community online gratuita che vi permette di analizzare i progressi in allenamento, definire e monitorare gli obiettivi, condividere le attività con gli altri utenti Garmin o sui tuoi canali social.

Runtastic

Runtastic si è da poco unito ad Adidas per creare due nuove applicazioni per gli sportivi, nelle versioni running e training.
Usate da più di 200 milioni di persone, l’app permette di tracciare con il GPS tutte le attività: la distanza, la velocità, l’elevazione e le calorie bruciate. In più, con Runtastic si può avere un allenatore vocale con voce reale che segue l’allenamento e incita a fare sempre di più.

Nike + Run Club

Un’app fornita dal colosso sportivo che permette di registrare tutti i dati relativi alla corsa (distanza, percorso tracciato con il GPS, programmi di coaching personalizzati e tanto altro). Inoltre, con le sue funzioni social è possibile condividere con i propri amici i risultati raggiunti. Per i dispositivi iOS è possibile integrare l’applicazione con l’app nativa Salute. Inoltre, l’App Nike + Run Club è compatibile con gli orologi Garmin.

Strava

Ottima per monitorare sia le corse che i giri in bici. È possibile programmare percorsi e formulare statistiche. Con Strava si può partecipare a sfide mensili proposte dall’app e condividere i risultati sui social. In più, l’app indica anche quali sono i posti più frequentati nelle vicinanze. Disponibile per iOS e Android.

Endomondo

L’app offre un personal trainer che motiva lo sportivo durante l’attività e traccia qualsiasi sport basato sulla distanza. Inoltre, Endomondo registra le pulsazioni cardiache e possono essere registrate anche le attività svolte indoor. Utilizzata da oltre 25 milioni di persone, l’app è disponibile per dispositivi iOS, Android e Windows Phone.

Runmeter

Questa applicazione è disponibile solo per iOS ed è molto semplice da usare. Le funzionalità di base sono disponibili gratuitamente, ma è anche possibile acquistare la versione elite che offre funzionalità aggiuntive, come l’integrazione all’Apple Watch.

Decathlon Coach

Offerta dal noto brand dedicato al mondo dello sport, Decathlon Coach è uno strumento ottimo per sviluppare allenamenti in funzione dell’obiettivo preimpostato. Nella corsa, l’app rileva la distanza percorsa, la velocità, il dislivello del terreno e le calorie bruciate.
I runner possono monitorare i progressi a livello mensile e annuale. In più, l’app presenta un coach che fornisce indicazioni per migliorare i propri allenamenti. Tra le funzionalità dell’app, con la community Decathlon è possibile confrontare e condividere i propri risultati oppure organizzare sfide e gare a distanza.

Potrebbe interessarti anche:

Correre in inverno: guida all’abbigliamento

Hoka si presenta

Maratone europee: le 10 da non perdere assolutamente